Mettiamocelo in testa: la campagna di UNHCR per garantire l’istruzione ai bambini rifugiati

Mettiamocelo in testa: la campagna di UNHCR per garantire l’istruzione ai bambini rifugiati

«Io sono di Juba e non voglio mai più tornarci, perché là continuano a combattere, ed io non voglio combattere».
Leggi l'articolo
Dal tuo terrazzo si vede casa mia – Elvis Malaj

Dal tuo terrazzo si vede casa mia – Elvis Malaj

Avevo la faccia da albanese, a detta di tutti, ma io non sapevo com’era una faccia da albanese, la mia
Leggi l'articolo
Regali di Natale dell’ultimo minuto

Regali di Natale dell’ultimo minuto

Io questo weekend vi vedo già impazzire per i regali di Natale. Perché se c’è una tradizione alla quale ci
Leggi l'articolo
Chi ha bisogno di te – Elisabetta Bucciarelli

Chi ha bisogno di te – Elisabetta Bucciarelli

Comunque se osservo da fuori non mi pare che l'amore sia questa gran cosa. Passare da uno stato di totale
Leggi l'articolo
21 maggio 2015
Libri

Le parole giuste – Incontro con Silvia Vecchini al Salone del Libro 2015

Le parole giuste_Silvia Vecchini

Siamo tutti un po’ dislessici. Capire le cose che ci capitano e trovare le parole giuste è difficile per tutti.   *** Non sarebbe meglio se le cose ti avvisassero prima di arrivare? Odio le sorprese. Basterebbe un fischio, uno scricchiolìo. *** «Il mio professore di Lettere diceva: ‘Ogni libro è una porta’. Mi è sempre piaciuta questa frase. L’idea…

Continua a leggere  

Share  Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterestshare on Tumblr
14 maggio 2015
Tecnologia

Fare i poser al parco con lo Zenfone 2

Voi a cosa pensate quando si parla di foto? A me vengono subito in mente i selfie che devo ancora fare davanti agli specchi di mezzo mondo e il profilo instagram di Ipathia. Per quanto riguarda i primi, credo di avere un archivio sul pc che vanta almeno 2.850 autoscatti post corsa, con le amichette, sola a casa, nei peggiori…

Continua a leggere  

Share  Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterestshare on Tumblr
13 maggio 2015
Tecnologia

Grandi ZenMotion se ci fosse ancora Pet Society

Il sindaco di Pet Society

Nonostante passi 3/4 della mia giornata attaccata al telefono, non sono una che sta ore davanti ai giochini. Se devo giocare come si deve, ho bisogno di una console e, possibilmente, di Call of Duty. Ma non è stato sempre così. C’è stato un tempo in cui studiavo, andavo all’università e giocavo a Pet Society. Ve lo ricordate Pet Society?…

Continua a leggere  

Share  Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterestshare on Tumblr
27 aprile 2015
Libri, Recensioni

Momenti di trascurabile infelicità – Francesco Piccolo

Momenti di trascurabile infelicità_Francesco Piccolo

Quando una bambina, ancora troppo inconsapevole (secondo me) della complessità della vita, si avvicinò a mia figlia a un campo scuola e indicandomi le disse: ma quello è tuo nonno? Ma non tanto questo, quanto l’entusiasmo incontenibile di mia figlia. *** Sei su whatsapp, vedi che l’altro “sta scrivendo”, ti sta rispondendo, aspetti, e non arriva niente. Ci ha ripensato.…

Continua a leggere  

Share  Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterestshare on Tumblr