29 ottobre 2008
Attualità, Comunicazione, Società

Saggezza in Italia? Lavori in corso…

L’intelligenza non avrà mai peso, mai nel giudizio di questa pubblica opinione. Neppure sul sangue dei lager, tu otterrai da uno dei milioni d’anime della nostra nazione, un giudizio netto, interamente indignato: irreale è ogni idea, irreale ogni passione, di questo popolo ormai dissociato da secoli, la cui soave saggezza gli serve a vivere, non l’ha mai liberato. Mostrare la…

Continua a leggere  

Share  Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterestshare on Tumblr
22 ottobre 2008
Internet, Vyrtuosa's life

Matrimonio: se lo conosci… lo eviti

Ormai, quasi ogni mio post scaturisce da una conversazione o uno scambio di commenti su msn o facebook, che non mi rende estremamente felice: preferisco di gran lunga chiacchierare face to face con lo sventurato di turno. Però, anche questa volta, il tema che affronterò a breve è stato partorito sul web da due menti geniali che metteranno al mondo…

Continua a leggere  

Share  Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterestshare on Tumblr
18 ottobre 2008
Giornalismo, Politica, Società

Suona la campanella per le classi separate

Tutti sentivamo la mancanza di un’idea geniale da parte della Lega. Per fortuna la proposta è arrivata ed è anche stata approvata dalla Camera con 265 sì, 246 no e un astenuto. Si tratta di istituire “classi di inserimento” per gli alunni stranieri che non parlano o parlano poco la nostra lingua, in modo da poter frequentare successivamente le classi…

Continua a leggere  

Share  Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterestshare on Tumblr
15 ottobre 2008
Attualità, Giornalismo, Libri

Saviano: alla ricerca della libertà

“Fanculo il successo. Voglio una vita, ecco. Voglio una casa. Voglio innamorarmi, bere una birra in pubblico, andare in libreria e scegliermi un libro leggendo la quarta di copertina. Voglio passeggiare, prendere il sole, camminare sotto la pioggia, incontrare senza paura e senza spaventarla mia madre. Voglio avere intorno i miei amici e poter ridere e non dover parlare di…

Continua a leggere  

Share  Share on FacebookTweet about this on TwitterGoogle+Pin on Pinterestshare on Tumblr